Balaton

L’alta stagione delle spedizioni sul lago Balaton è iniziata

Bahart ha messo a punto diverse novità nell’alta stagione in corso, e l’Agenzia ungherese del turismo (MT) tornerà! si può viaggiare con uno sconto significativo, che può essere trovato sul sito web della società. Nel mese di luglio e agosto, tra siofok, Balatonfàred e Tihany e Fony-d-Badacsony, tra le due rotte più popolari, sei servizi di pianificazione giornaliera dalle coste meridionali e settentrionali, così i servizi di barca costiera sono stati coinvolti nel servizio nella pre-stagione. In questo modo si può ottenere in barca da Keszthely, Balatonlell, Balatonboglar a Badacsony, così come da Balatonboglar a Tihany, così come un volo costiero a Tihany da Balatonalm-di nel bacino orientale.

L’obiettivo di Bahart è quello di raggiungere la regione di Balaton in barca e conoscere la regione di Balaton in barca, che l’azienda richiama l’attenzione sul suo sito web e con un libretto coupon. Hanno anche preparato una novità per l’alta stagione, così manifesti, TV e display sono stati collocati sui ponti sulla storia della nave, gli insediamenti sulla costa di Balaton, bahart e la MT. È inoltre possibile ascoltare l’audio dalle attrazioni leggendo il codice sui poster tramite telefono cellulare.

L’azienda è rientrata nella campagna nazionale “Dove sei, Kajla?” così i bambini di età compresa tra 6 e 11 anni che presentano il passaporto Kajla e l’ID studente tra il 1 luglio e il 31 agosto possono viaggiare gratuitamente. Hanno pensato separatamente alle famiglie con bambini piccoli, che stanno iniziando una barca magica con uno spettacolo di magia a bordo, e i più piccoli ottengono i biglietti per bambini con figure regalo. In questa stagione ci sono anche barche da festa e navi da crociera, in quest’ultimo la vista impareggiabile del lago Balaton offre una ricreazione speciale per i passeggeri.

Per la stagione principale, i porti sono stati rinnovati e il pubblico itinerante è il benvenuto in un ambiente più bello, più ordinato e più uniforme. Tra Szànd-rév e Tihany-rév, i traghetti corrono continuamente tra le coste settentrionali e meridionali del lago Balaton. Negli oltre 170 anni di storia della navigazione balaton, raramente è stato il caso che le navi passeggeri non sono stati autorizzati a correre in acqua del lago il sabato di Pasqua. A causa dell’epidemia di coronavirus, la 174a stagione di trasporto passeggeri è iniziata il 30 maggio sul lago Balaton significativamente più tardi rispetto agli anni precedenti e con un approvvigionamento significativamente ridotto. Le condizioni di viaggio rigorose iniziali sono state allentate a metà giugno in conformità con le normative centrali, ma le maschere obbligatorie per il trasporto pubblico sono valide anche nelle cabine chiuse delle navi. I passeggeri possono anche conoscere i dettagli sulla linea in info dell’azienda.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *