Balaton

La polizia idrica di Balaton ha avuto un sacco di lavoro da fare durante il fine settimana

Nel tardo pomeriggio del 26 giugno 2020, nella zona d’acqua di fronte a Balatonboglar, un uomo è caduto dal kayak, in cui non riusciva a tornare sulla sua forza, e due ragazzi si sono messo nei guai in barca mentre si stancavano mentre remavano, che non sarebbero stati in grado di raggiungere la riva in sicurezza senza l’aiuto della polizia idrica.

Nel primo pomeriggio del 27 giugno 2020, un’azienda di tre persone ha cercato aiuto nella zona dell’acqua di fronte a Tihany quando il loro remo si è rotto. Gli ufficiali vennero in loro aiuto e trasportarono la barca con la famiglia al porto di Eard. Lo stesso giorno, intorno alle 17.m., il braccio di sterzo di una piccola nave elettrica ha avuto un malfunzionamento nella zona dell’acqua di fronte al Balatonkenese, il cui leader è stato anche salvato dalla sua posizione dalla polizia idrica.

Il 28 giugno 2020, il personale della stazione di polizia dell’acqua di Balaton stava pattugliando l’area dell’acqua di fronte a Siofok quando hanno rilevato che tre nuotatori stavano salutando loro e chiedendo aiuto. Gli uomini in uniforme hanno immediatamente iniziato i soccorsi, e la famiglia stanca è stata portata in salvo sulla zona della spiaggia. Allo stesso tempo, una barca a vela con due persone e un remo rotto è stata persa nel vento nella zona dell’acqua di fronte Balatonfűzfő. La polizia ha preso la barca e messo il padre e suo figlio in salvo al porto. scrive il sonline.hu.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *