appnews

Cluster Diary: l’app gratuita aiuta con il monitoraggio dei contatti di Corona

La seconda ondata di pandemia di coronavirus è in pieno svolgimento. Per proteggere te stesso e gli altri, è utile ridurre i tuoi contatti. Tuttavia, questo non può sempre essere garantito. Ad esempio, in caso di incontri di rischio o di una possibile infezione da coronavirus, è utile avere a disposizione le persone di contatto degli ultimi giorni e settimane per informare il dipartimento sanitario per il follow-up o per avvertire le persone stesse. Ma chi ricorda tutte le persone con cui sei stato in contatto nelle ultime due settimane?

È qui che entra in gioco l’app gratuita Cluster Diary (App Store link), che può essere scaricata su iPhone da iOS 10.0 o versioni successive. Il download è di soli 12 MB di dimensioni, e dopo l’installazione l’applicazione può essere utilizzato completamente in tedesco.

“Chi può ricordare chi hai incontrato dove nell’ultima settimana? Allora il diario a grappo di gruppo ti aiuterà perfettamente. Tieni traccia e aggiungi i tuoi contatti e riunioni a ogni giorno del calendario. Ciò consente di creare un report, esportarlo e fare una dichiarazione valida sui tuoi incontri con il semplice tocco di un pulsante. Ci assumiamo la responsabilità e non vogliamo dimenticare chiunque abbia avuto bisogno di informazioni urgenti”.

L’app è stata creata in collaborazione con KEMWEB digital e 2mt Software Solutions e protegge i dati memorizzati esclusivamente localmente sullo smartphone. Nelle impostazioni, puoi facoltativamente condividere i contatti memorizzati sull’iPhone per aggiungerli più rapidamente nel calendario. Un sistema semaforo nel calendario indica con quante persone hai avuto contatto in un giorno. Se è necessario comunicare i propri contatti per il monitoraggio di una catena di infezioni, i dati inseriti possono essere esportati come tabella in formato CSV.

A causa degli attuali sviluppi nella pandemia di coronavirus, i virologi e il governo federale consigliano di tenere un diario di contatto per essere in grado di agire rapidamente in caso di un caso e per alleviare le autorità sanitarie già sovraccaricate nel follow-up. Naturalmente, tabelle stampate o note scritte a mano possono essere utilizzati anche per tali scopi. È importante notare la data, il nome delle persone di contatto, la durata dell’incontro, il soggiorno all’aperto o all’interno e l’eventuale usura di una protezione bocca-naso. Vieni tutto bene per le prossime settimane!

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *