appnews

iPhone 12: l’hotspot 5G supporta connessioni più veloci a 5 GHz

Probabilmente non solo con me, l’hotspot personale dell’iPhone è spesso utilizzato in movimento, se l’iPad o MacBook vuole essere utilizzato anche su Internet. Questa opzione libera la connessione dati mobile dell’iPhone e crea un hotspot in modo che altri dispositivi Wi-Fi nelle vicinanze possano utilizzare l’internet mobile dello smartphone. Ciò è particolarmente utile se non si dispone di un iPad con la propria scheda SIM o piano dati, o se si desidera lavorare rapidamente e facilmente quando si viaggia con il MacBook.

Come ormai è diventato noto da diverse fonti, tra cui Steve Moser di MacRumors e un tweet di Aaron , i nuovi modelli di iPhone 12 supportano anche una connessione a 5 GHz invece della connettività 2.4 GHz precedentemente disponibile quando si attiva un hotspot personale. Soprattutto in una rete 5G, questo può pagare, in quanto raggiunge velocità di connessione molto più elevate. Nella rete da 2,4 GHz, che di solito viene configurata tramite l’hotspot personale, è possibile ottenere solo un massimo di 600 Mbps, con 5G fino a 10 Gbps possibili nelle migliori condizioni possibili.

Sui modelli iPhone 12, l’hotspot personale da 5 GHz è selezionato per impostazione predefinita. Nel menu hotspot, ora c’è uno switch dedicato chiamato Maximize Compatibility, che passa a una rete a 2,4 GHz quando viene attivato. Apple spiega: “L’attivazione può ridurre le prestazioni Internet per i dispositivi connessi all’hotspot”. Come al solito con Apple, non c’è alcuna conferma ufficiale o commento da Cupertino su questo problema tecnico.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *